Entrambe reduci dalla delusione post sconfitta in semifinale, Italia e Belgio si affrontano a Torino: in palio c’è la finale terzo/quarto posto della Nations League.

Vince Italia2.20Pareggio3.35Vince Belgio3.35

Informazioni sulla sfida

Quando si gioca? Domenica 10 ottobre 2021

Ora del calcio d’inizio? 15:00

Dove si gioca? Allianz Stadium (Torino)

Canale TV: Canale 20

Italia-Belgio: presentazione della partita e pronostico

A distanza di poco più di tre mesi dall’ultima volta, Italia e Belgio si rincontrano in un match ufficiale. Allora l’Italia trionfò ai quarti di finale 2-1, grazie ai gol di Barella e Insigne, mentre per i Diavoli Rossi a riaprire i giochi, almeno momentaneamente, fu Lukaku con un calcio di rigore sul finire del primo tempo. Questa volta, però, entrambe speravano di affrontarsi nella finalissima della Nations League ma il doppio KO ha fatto sì che le due Nazionali si giocassero solamente il terzo posto della Nations League. L’Italia si è arresa alla Spagna di Luis Enrique, per via della doppietta di Ferran Torres, asso del Manchester City, nel primo tempo. L’espulsione, sciocca ma corretta, di Bonucci sul finire del primo tempo ha reso praticamente impossibile la rimonta, nonostante il gol nel finale di Pellegrini, su assist di uno scatenato Chiesa, abbia riacceso gli ultimi minuti prima del triplice fischio dell’arbitro che ha sancito anche la prima sconfitta della storia degli Azzurri nel tempio di San Sairo.

Se l’Italia ha perso, dopo 37 risultati utili consecutivi, in maniera oggettivamente meritata contro una Spagna in versione deluxe, il Belgio l’ha davvero buttata via. I Diavoli Rossi hanno disputato un grandissimo primo tempo nell’altra semifinale contro la Francia, chiudendo il primo tempo avanti 2-0 grazie ai gol di Carrasco e Lukaku. Nella ripresa, però, i transalpini hanno prima accorciato le distanze con Benzema, poi pareggiato con Mbappé su calcio di rigore e poi completato la rimonta nei minuti di recupero con la prima rete in Nazionale del milanista Theo Hernandez che, con un sinistro preciso e potente, non ha lasciato scampo a Courtois. Un KO pesante anche dal punto di vista emotivo per una Nazionale, quella belga, alla quale finora è mancato l’assolo, dopo tanti piazzamenti tra Mondiali, Europei e ora Nations League. La Francia ha mostrato i muscoli ma il Belgio ha toppato completamente il secondo tempo, subendo la beffa del gol annullato a Lukaku a 4′ dalla fine per fuorigioco prima della rete di Theo nel recupero che ha cancellato l’ipotesi supplementari che sembrava destinata ad avverarsi. Ora Italia e Belgio si sfidano nella finalina, con la voglia comunque di finire in bellezza un percorso comunque positivo.

Ecco il nostro pronostico per le scommesse di questa sfida. Abbiamo anche molte altre opzioni su cui puntare.

Entrambe segnano1.80Over 2.52.00Risultato esatto: 2-215.00

La partita nel dettaglio

Per quel che riguarda le probabili formazioni, il CT dell’Italia Roberto Mancini potrebbe cambiare un po’ rispetto all’undici titolare visto a San Siro contro la Spagna. In porta dovrebbe esserci nuovamente Donnarumma, mentre Di Lorenzo ed Emerson (o Dimarco) sono i due terzini titolari anche se Calabria ha qualche chance di prendere il posto dell’esterno del Napoli. In mezzo alla difesa, invece, spazio a Bastoni e Chiellini, considerando anche l’indisponibilità, causa squalifica, di Bonucci. A centrocampo qualcosa potrebbe cambiare perché Jorginho e Verratti hanno mostrato di non essere in grandissima aforma così come Barella. Anche per questo motivo è lecito aspettarsi dei cambi, con Locatelli e Pellegrini che potrebbero strappare una maglia da titolare. Là davanti ci si aspetta una reazione da parte di Lorenzo Insigne, che ha sulla coscienza il mancato 1-1 con un clamoroso errore davanti a Simon. Potrebbe avere una possibilità di giocare dall’inizio anche Kean così come uno tra Berardi e Raspadori ma, al momento, l’intoccabile è Chiesa.

Il KO subito in rimonta contro la Francia è ancora nella testa e nelle gambe della compagine belga. Per questo motivo, il CT Roberto Martinez potrebbe operare qualche cambio, anche per dare spazio a chi ha avuto poche chance finora. In porta dovrebbe esserci Courtois, con Alderweireld, Vertonghen e Boyata in difesa. A destra potrebbe giocare il milanista Saelemaekers al posto di Castagne, mentre Ferreira Carrasco è destinato a rimanere titolare a sinistra. In mediana, Dendoncker potrebbe scalzare Tielemans, con Witsel in cabina di regia. Là davanti tutto è sulle spalle di Romelu Lukaku, autore del gol del 2-0 contro la Francia e dell’illusorio 3-2 a pochi minuti dalla fine, rete poi annullata dal VAR per offside. L’ex Inter dovrebbe essere affiancato da Trossard e Vanaken, a meno che Martinez voglia puntare nuovamente su Hazard e De Bruyne, senza dimenticare l’opzione De Katelaere, wonderkid classe 2001 in forza al Bruges, capace di segnare quattro gol in questa prima fase di campionato belga.

Author Image

Prossimo articolo

Loading...