La terza sfida del weekend nell’NFL vede il favoritissimo Pittsburgh ospitare gli outsider Jaguars in una sfida che per i padroni di casa ha tante insidie.

Pittsburgh ha chiuso la stagione regolare con 13 vittorie e 3 sconfitte, mentre Jacksonville ha conquistato 10 successi con 6 ko durante la stagione regolare e arriva ai divisional playoff dopo aver battuto 10-3 i Buffalo Bills nelle wildcard. Una vittoria poco convincente che ribadisce il ruolo di sfavoriti per i Jaguars.

Curiosamente si sfidano due formazioni che da un punto di vista dell’attacco sono agli estremi opposti, con due stili di gioco completamente diversi. I Pittsburgh Steelers, infatti, utilizzano al meglio il gioco alla mano, con la formazione di casa che fa dei lanci la sua arma migliore. In stagione regolare gli Steelers hanno conquistato 6.047 yarde, terza formazione dell’NFL. E di questo guadagno ben 4.380 yarde sono arrivate dai lanci, dove ancora una volta Pittsburgh è terza in classifica. Di contro, invece, gli Jaguars sono solo 17simi come yarde conquistate con i lanci, solo 3.593, mentre dominano quando si parla di correre, con ben 2.262 rushing yard all’attivo.

Nonostante le sole 10 vittorie, però, i Jacksonville Jaguars hanno uno score migliore rispetto a Pittsburgh sia in attacco sia in difesa. I padroni di casa, infatti, in stagione hanno segnato mediamente 25.4 punti a partita, subendone 19.3. Jacksonville, invece, ha segnato 26.1 punti, subendone solo 16.8. Insomma, match sulla carta equilibrata, dove la differenza può farla l’effetto stadio.

Così la vittoria dei Pittsburgh Steelers è data a 1.33, mentre un successo esterno dei Jacksonville Jaguars vale 3.50 volte la giocata.

Nonostante il basso punteggio nell’ultima sfida di Jacksonville, si parla di due squadre che segnano molti punti e, dunque, l’Over 40.5 dato a 1.80 è un’ipotesi interessante. Per chi punta sicuro sugli Steelers, allora una vittoria di Pittsburgh con handicap -4.5 dato a 1.67 è una scelta valida.

Prossimo articolo

Loading...