Mercoledì si corre la Freccia Vallone, giunta all’83a edizione. Il campione del mondo Alejandro Valverde ha già vinto 5 volte questa corsa, il francese Julian Alaphilippe è il suo principale avversario.

Siamo alla seconda grande classica del trittico delle Ardenne, racchiusa un una settimane che si è aperta con l’Amstel Gold Race, disputata a Pasqua vinta dal campione olandese Mathieu van der Poel (che non sarà al via in Belgio), e che si chiuderà domenica prossima con la Liegi-Bastogne-Liegi. La Freccia Vallone partirà alle 11.00 da Ans e si concluderà sul mitico Mur de Huy dopo un percorso di 195 km che comprende la bellezza di 11 salite.

Il favorito numero uno per la vittoria finale è il francese Julian Alaphilippe Deceuninck-QuickStep, che sogna di bissare il trionfo del 2018. Poi c’è il campione del mondo in carica, lo spagnolo Alejandro Valverde, che ha già vinto cinque volte questa classica nelle edizioni 2006, 2014, 2015, 2016, 2017. Il novero dei potenziali favoriti comprende anche Peter Sagan, anche se lo slovacco ha iniziato un po’ in sordina il 2019 con l’unico acuto nel Down Under a inizio anno. Tra gli ooutsider vanno senz’altro considerati, tra gli altri, Daniel Martin e Adam Yates. L’Italia, che presenta al via 14 corridori, non potrà contare sul vincitre del Giro delle Fiandre Alberto Bettiol. Le principali speranze sono riposte in Enrico Gasparotto e Davide Formolo, vincitore di recente dell’ultima tappa della Volta Ciclista a Catalunya.

Consigli scommesse

Author Image

Prossimo articolo

Loading...