È tempo di decidere definitivamente chi accederà alla fase a gironi della Conference League, e la Roma è pronta a festeggiare davanti al proprio pubblico il raggiungimento di questo primo obiettivo. Dopo il 2-1 di Trebisonda e il convincente esordio in campionato, ai giallorossi basta poco per raggiungere il traguardo, ma non devono comunque abbassare la soglia dell’attenzione.

Vince Roma1.44Pareggio4.00Vince Trabzonspor5.75

Informazioni sulla sfida

Quando si gioca? Giovedì 26 agosto 2021

Ora del calcio d’inizio? 19:00

Dove si gioca? Stadio Olimpico (Roma)

Canale TV: Sky Sport Uno

Roma-Trabzonspor: presentazione della partita e pronostico

La Roma ha cambiato completamente volto dopo il settimo posto dell’anno scorso. Un risultato percepito come fallimentare dalla proprietà americana, che ha allontanato Fonseca per chiamare un altro portoghese, Mourinho, di ritorno in Italia a più di dieci anni di distanza dalla sua esperienza all’Inter. La Roma si è liberata di diversi calciatori ritenuti ormai ai margini del progetto, più la cessione del bomber Edin Dzeko, rimpiazzato dal giovane del Chelsea Tammy Abraham. L’attaccante, insieme agli altri nuovi arrivati Rui Patricio, Matìas Viña e il fantasista Eldor Shomurodov, è stato grande protagonista dell’esordio vincente in campionato dei giallorossi, in cui è arrivato un 3-1 sulla Fiorentina. L’inglese ha fornito due assist fondamentali ai compagni, oltre ad aver colpito una traversa, così come ha fatto l’uzbeko, una palla d’oro per la doppietta finale di Veretout. I capitolini appaiono dunque in buona forma, nonostante abbiano iniziato presto la preparazione alla nuova Serie A, partecipando in totale a nove amichevoli, nessuno più di loro tra le squadre italiane. Il bilancio è in positivo: sei vittorie, due pareggi e una sconfitta.

Il Trabzonspor ha dovuto sudarsi la qualificazione alla Conference League, e non ha intenzione di mollare alla prima difficoltà. Dopo aver superato ai rigori i norvegesi del Molde, i bordeaux celesti hanno disputato una buona partita nella gara di andata, non riuscendo però ad evitare la sconfitta. D’altronde si sapeva che la squadra di Trebisonda era una delle più ostiche del lotto, ma i giallorossi sono stati comunque bravi a tornare dalla gara di andata con una vittoria in tasca. I turchi avevano terminato al quarto posto l’ultima edizione della Super Lig, con un numero di reti messe a segno inferiore rispetto alla media delle prime della classe (50), ma un’ottima difesa, la seconda migliore del torneo con sole 37 marcature subite. In questa estate tanti volti conosciuti del calcio italiano si sono aggregati al Trabzonspor, come l’ex capitano del Napoli Marek Hamsik, dopo un passaggio a Goteborg, e due giocatori che hanno vestito proprio la maglia giallorossa: Gervinho, liberatosi dal Parma, e Bruno Peres, in uscita proprio dalla Roma. Tre vittorie e un pareggio nelle amichevoli per il Trabzonspor, seguito da un ottimo 5-1 in casa del Yeni Malatyaspor alla prima della Super Lig turca.

Ecco il nostro pronostico per le scommesse di questa sfida. Abbiamo anche molte altre opzioni su cui puntare.

Under 2.52.20Handicap Roma -12.20Risultato esatto: 2-08.00

La partita nel dettaglio

Passando alle formazioni, Mourinho schiera la sua Roma con un 4-2-3-1. Il nuovo acquisto Rui Patricio tra i pali, la coppia dei centrali di difesa è composta da Gianluca Mancini e Marash Kumbulla, che potrebbe far riposare Ibañez in attesa del ritorno di Smalling, mentre Karsdorp e Viña agiranno sulle fasce. La diga di centrocampo è formata da Jordan Veretout, decisivo con una doppietta sulla Fiorentina, e Amadou Diawara, al momento leggermente in vantaggio su Cristante, risparmiato per il turn over. Sulla trequarti Lorenzo Pellegrini è schierato al centro, ai suoi fianchi pronti all’aggressione dell’area avversaria dovrebbero esserci Stephan El Shaarawy e Nicolò Zaniolo: Mkhitaryan potrebbe essere risparmiato dopo la buona gara di domenica, l’italiano, espulso con i viola, sarà della partita. L’unica punta dovrebbe essere Eldor Shomurodov, decisivo anche partendo dalla panchina alla prima di campionato. L’ex genoano ha ormai superato Borja Mayoral nelle gerarchie, mentre Abraham potrebbe vedersi nella ripresa.

Il Trabzonspor risponde con il 4-3-3 di Abdullah Avci. In porta il capitano Cakir Ugurcan, titolare con la sua Nazionale anche a Euro 2020. Il portoghese Edgar Ié e il brasiliano Vitor Hugo, ex Fiorentina, al centro della difesa, sulle fasce il classe ’99 Serkan Asan e il grande ex Bruno Peres, rimasto molto legato ai colori giallorossi. Il trio di centrocampo dovrebbe essere formato dal greco Bakasetas, Berat Ozdemir, una promessa del calcio turco, e Marek Hamsik, ancora voglioso di giocare dopo aver lasciato il Napoli. La Roma è la principale “vittima” italiana dello slovacco, 5 gol e 7 assist ai giallorossi, avvenuti principalmente nei suoi primi anni di carriera. In attacco, agiranno sui lati Gervinho, allontanatasi da Parma dopo la retrocessione dei ducali, e Nwakaeme, ala nigeriana da più di 30 gol in maglia Trabzon. Al centro, Andreas Cornelius, autore del gol dei padroni di casa nella gara di andata, è favorito sul gigante Djaniny, capoverdiano che supera il metro e novanta.

Author Image

Prossimo articolo

Loading...