Primo turno dei preliminari di Champions League. In campo tra le altre il Malmoe, che ospita il Vikingur Reykjavik, il Ludogorets, che riceve il Sutjeska Niksic, e il Cluj, ospite del Pyunik. 

Scommesse Champions League, i consigli

Pronostici Champions League

Pyunik-Cluj

Ai nastri di partenza del percorso che conduce alla fase a gironi di Champions League c’è anche il Cluj, formazione che vanta negli anni passati qualche partecipazione nella fase finale della massima competizione continentale, dove vi manca però da 9 anni ormai. Sotto la guida dell’ex difensore di Foggia e Genoa Dan Petrescu, i bordeaux hanno vinto il quinto titolo consecutivo in Romania, anche se per un solo punto sulla Steaua Bucarest. In questo primo turno per il Cluj c’è da affrontare il Pyunik, la squadra campione dell’Armenia, con il quindicesimo titolo nazionale della propria storia appena vinto, anche in questo caso per una sola lunghezza davanti all’Ararat. Il Cluj parte favorito in questo doppio confronto e cercherà di fare risultato già in Armenia per mettere subito in discesa la strada della qualificazione.

Cluj batte Pyunik1.44

Malmoe-Vikingur Reykjavik

C’è subito un derby scandinavo, che oppone il Malmoe, campione di Svezia, al Vikingur di Reykjavik, vincitore in Islanda e che è dovuto passare attraverso un ulteriore turno preliminare, sconfiggendo prima il Levadia in semifinale con un tennistico 6-1 e poi in finale l’Inter di Escaldes con un successo di misura per 1-0. Il Malmoe, probabilmente con la testa già a questo confronto, ha perso in maniera abbastanza sorprendente l’ultima di campionato sul campo del Sundsvall terz’ultimo in classifica. Il Vikingur invece non si è concesso distrazioni e ha dominato con un largo 3-0 la stracittadina con il KR e continua l’inseguimento al Breidablik, che ha 9 punti in più ma anche una partita, in più. Ci aspettiamo una partita giocata da viso aperto tra due squadre votate all’attacco e l’Over può benissimo uscire.

Malmoe-Vikingur Reykjavik Over 2.51.62

Ludogorets-Sutjeska Niksic

Il Ludogorets è ormai un habituè di questi turni preliminari di Champions League. I verdi, da quando hanno vinto il loro primo titolo in Bulgaria nel 2012, non hanno più smesso e ora sono diventati 11, tutti ovviamente consecutivi. In qualche occasione la formazione allenata da Stanislav Gencev è anche riuscita ad accedere alla fase a gironi e ci riproverà anche quest’anno. Il primo ostacolo da superare è il Sutjeska Niksic, che si è appena laureato campione del Montenegro. E’ la terza volta che partecipa ai preliminari di Champions League e al suo attivo c’è solamente il passaggio di un turno, nel 2019, con lo Slovan Bratislava. Il Ludogorets, formazione di gran lunga più esperta, cercherà di ipotecare la qualificazione già dopo i primi 90 minuti tra le mura amiche del’Huvepharma Arena.

Ludogorets handicap -11.60

Lech Poznan-Qarabag

Uno dei confronti che almeno sulla carta partono con un certo equilibrio è quello tra il Lech Poznan, fresco di titolo in Polonia, e il Qarabag, che è un po’ l’asso pigliatutto dell’Azerbaigian nell’ultima decade e nell’ultima stagione ha portato a casa l’accoppiata scudetto e coppa nazionale. Nel 2017 gli azeri riuscirono anche ad accedere, per la prima e finora unica volta, alla fase a gironi di Champions League. L’inizio di questo cammino non è proprio in discesa per la formazione guidata, da 14 anni ormai, da Qurban Qurbanov, che deve andare in Polonia a giocare una partita tutt’altro che semplice contro un avversario tignoso come il Lech. Proviamo un risultato esatto e diciamo 1-0, che lascia aperto il discorso qualificazione in vista del ritorno in programma settimana prossima a Baku.

Lech Poznan-Qarabag risultato esatto: 1-07.00

 

Author Image

Prossimo articolo

Loading...