Milan-Barcellona: presentazione della partita e previsioni

Il Milan conclude la sua esperienza nella International Champions Cup sfidando il Barcellona, che era uscito sconfitto dalla sfida contro la Roma: i rossoneri proveranno ad approfittare delle assenze per battere il Barça. Appuntamento fissato per le 2 italiane a Santa Clara

Il Milan ha appena perso Bonucci e acquistato dalla Juventus Caldara e Higuain, ma ovviamente dovrà aspettare per veder debuttare entrambi con la maglia rossonera. I meneghini si trovano ancora in tournée negli USA, e stanotte chiuderanno la loro esperienza nella International Champions Cup sfidando un Barcellona privo di tutti i reduci dal Mondiale. Gattuso, uscito sconfitto contro il Tottenham e il Manchester United, cerca la prima vittoria della ICC rossonera.

Il Barcellona, invece, sta approfittando della ICC per provare i tanti giovani che potrebbero essere inseriti nella rosa di Valverde e dare un grande contributo ai senatori: i blaugrana, vincitori dell’ultima Liga, quest’anno vogliono fare il definitivo salto di qualità e si coccolano Malcom e Arthur, che hanno avuto subito un ottimo impatto. Nelle due sfide precedenti della International Champions Cup, i blaugrana hanno perso 4-2 contro la Roma e vinto ai rigori contro il Tottenham.

Milan-Barcellona: Consigli Scommesse

[Quote aggiornate al momento della pubblicazione]

La partita nel dettaglio

Il Milan sta vivendo una fase di profondo cambiamento: il fondo Elliott ha spodestato Yonghong Li dopo il mancato saldo dei debiti, e ha subito cambiato il board dirigenziale affidando il calciomercato alle mani di Leonardo. Il dirigente rossonero si è presentato nel migliore dei modi, scambiando alla pari Caldara e Bonucci con la Juventus per 35mln e acquistando Higuain in prestito oneroso (18mln) con diritto di riscatto da 54mln complessivi, e non vuole fermarsi. Il Milan si rinforzerà ancora, e intanto disputa la International Champions Cup con una rosa che ha davvero pochi assenti: l’unico reduce dal Mondiale assente è Strinic (con Biglia non al top), e Gattuso sta provando la formazione-tipo. Ci si attende un 4-3-3 con Donnarumma in porta, Calabria e Rodriguez terzini con Musacchio-Romagnoli centrali, mediana composta da Kessié, Locatelli e Calhanoglu e Cutrone centravanti con Suso e Borini a supporto.

Il Barcellona, invece, sta facendo a meno di tutti i suoi big nella tournée estiva e deve puntare su giovani e nuovi acquisti, che verranno valutati con grande attenzione da Ernesto Valverde in vista della nuova stagione. L’attenzione generale è focalizzata su Arthur, mediano arrivato dal Gremio dopo averlo trascinato nella Copa Libertadores 2017, e su Malcom, strappato alla Roma per 41mln dopo la grande stagione col Bordeaux: l’esterno offensivo ha subito segnato sia ai giallorossi che al Tottenham, e sarà titolare anche contro il Milan. Il 4-3-3 barcellonista dovrebbe vedere Cillessen tra i pali, il canterano Miranda, Lenglet, Marlon e Semedo in difesa, Denis Suarez, Rafinha e Sergi Roberto in mediana e Arthur a supporto di Munir e Malcom in attacco. Saranno infatti assenti i vari ter Stegen, Piqué, Jordi Alba, Busquets, Umtiti, Dembelé, Rakitic, Coutinho, Messi, Suarez e il neoacquisto Vidal, appena arrivato dal Bayern Monaco per 22mln.

Dove si vincerà e perderà la partita

Il Milan proverà a giocare in contropiede, approfittando dei probabili errori difensivi di un Barcellona che aveva perso 4-2 contro la Roma, e non ha certamente una retroguardia collaudata. I blaugrana potrebbero lasciare spazi ai rossoneri, che vogliono concludere al meglio la propria International Champions Cup e poi dedicarsi agli ultimi giorni del pre-campionato.

Il Barcellona, invece, non rinuncia a proporre il suo calcio fatto di possesso palla e sovrapposizioni offensive anche senza moltissimi titolari. Ernesto Valverde continua a spingere i suoi all’attacco, e il Barça dominerà la sfida dal punto di vista del gioco: i blaugrana sperano di conquistare una nuova vittoria, così da lanciarsi nel migliore dei modi alla Supercoppa Spagnola, che verrà disputata domenica prossima.

Author Image

Prossimo articolo

Loading...