Il Manchester City di Pep Guardiola è pronto a chiudere il girone d’andata da capolista: l’obiettivo, per la sfida con il Leicester, è quantomeno di aumentare il +3 sul Liverpool, dato che i Reds non giocheranno contro il Leeds causa Covid-19.

Vince Man City1.18Pareggio6.50Vince Leicester11.00

Informazioni sulla sfida

Quando si gioca? Sabato 26 dicembre 2021

Ora del calcio d’inizio? 16:00

Dove si gioca? Etihad Stadium (Manchester)

Canale TV: Sky Sport Football

Manchester City-Leicester: presentazione della partita e pronostico

Il Manchester City ha inanellato una serie di nove vittorie di fila in Premier League ed ha conquistato il comando della classifica con 3 punti di vantaggio sul Liverpool secondo e di 6 punti sul Chelsea terzo. I Citizens hanno un attacco impressionante (44 gol segnati, 15 nelle ultime 4) ma è la difesa ad emergere perché finora sono stati appena 9 i gol incassati, contro i 15 del Liverpool che però ha un reparto offensivo capace di segnare 50 reti. Sarà una corsa a due (o tre, in caso di rientro del Chelsea) ma il City sta dimostrando di avere una rosa di primissimo livello, tanto che l’obiettivo resta la Champions League, persa proprio in finale un anno fa contro il Chelsea di Tuchel. Ora però è tempo di chiudere il 2021 nel migliore dei modi, visto che la squadra di Manchester se la vedrà prima con il Leicester e poi con il Brentford, prima di iniziare il 2022 subito con la sfida all’Arsenal.

Saranno tre partite importanti anche per un discorso psicologico: il City dovrà dimostrare di non avere ricadute e punta a mettere pressione al Liverpool di Klopp, la cui partita contro il Leeds è stata rinviata a causa del Covid-19. In caso di vittoria, Guardiola si porterebbe a +6, un vantaggio importante anche se la distanza, in linea teorica, resterebbe appunto di una sola partita. Il Leicester, dal canto suo, darà del filo da torcere al City e chiuderà poi il suo 2021 con la sfida proprio al Liverpool. Brendan Rodgers, ex tecnico dei Reds, ha ancora l’amaro in bocca per come è finita la passata stagione, con le Foxes che hanno gettato alle ortiche una qualificazione in Champions League che sembrava cosa fatta con due sconfitte nelle ultime due giornate di campionato, finendo in Europa League. Quest’anno, Vardy e compagni stanno patendo il doppio impegno sia in Premier League – al momento il nono posto con 22 punti è deludente – ma anche in Europa League, con la retrocessione in Conference League per via del terzo posto nel girone alle spalle di Spartak Mosca e Napoli. Dando uno sguardo ai precedenti, però, nelle ultime quattro ci sono state due vittorie a testa, con il pareggio che manca da ben 16 partite, ossia dallo 0-0 del 29 dicembre 2015, anno in cui le Foxes di Ranieri vinsero il titolo.

Ecco il nostro pronostico per le scommesse di questa sfida. Abbiamo anche molte altre opzioni su cui puntare.

Entrambe segnano1.95Parziale/Finale: Pareggio/Man City4.10Risultato esatto: 3-19.00

La partita nel dettaglio

Per quel che concerne le probabili formazioni, Pep Guardiola ha la squadra quasi al completo, con l’unico assente Ferran Torres – in procinto di approdare al Barcellona – e con Walker in dubbio perché non al meglio. I terzini saranno Cancelo e Zinchenko, con Ruben Dias e Laporte a comporre il duo di centrali a protezione della porta occupata come al solito da Ederson. A centrocampo e in attacco, Pep ha l’abbondanza della scelta ma dovrebbe optare, in mediana, per il trio composto da Gundogan, Rodri e De Bruyne mentre in avanti Mahrez e Sterling saranno gli esterni d’attacco, con Bernardo Silva (o Gabriel Jesus) in qualità di falso 9.

Parecchi problemi, invece, per Rodgers perché non avrà a disposizione Fofan e Justin, mentre restano in dubbio anche Evans, Soyuncu, Vardy, Castagne e Barnes. Scelte, dunque, quasi scontate per l’ex tecnico del Liverpool con Schmeichel in porta, Albrighton e Bertrand in difesa assieme a Vestergaard e Ndidi in mediana con Thomas, Tielemans e Dewsbury-Hall a ricoprire i tre ruoli di centrocampo. In avanti, invece, qualora Vardy dovesse dare forfait, spazio all’ex Salisburgo Daka, alle cui spalle agiranno Maddison e Lookman.

Author Image

Prossimo articolo

Loading...