Riprende anche l’ultimo dei grandi campionati europei, la Premier League, con due recuperi. Il più atteso è sicuramente quello tra Manchester City e Arsenal, anche se la formazione di Guardiola è troppo lontana dal Liverpool e i Gunners distanti dalla zona Champions League.

Informazioni sulla sfida

Quando si gioca? Mercoledì 17 giugno 2020

Ora del calcio d’inizio? 21:15

Dove si gioca? Etihad Stadium (Manchester)

Canale TV: Sky Sport Football

Manchester City-Arsenal: presentazione della partita e pronostico

Anche la Premier League è finalmente pronta a ripartire e lo fa con i due recuperi che vedono protagoniste le due finaliste di League Cup, l’unico trofeo che ha fatto in tempo a concludersi prima dei tre mesi di stop abbondanti per il Coronavirus e che aveva vinto imporsi il Manchester City sull’Aston Villa per 2-1 lo scorso primo marzo. I campioni d’Inghilterra in carica, anche se ancora per poco perchè il Liverpool ha prenotato il titolo quest’anno con largo anticipo, affronta all’Etihad Stadium l’Arsenal, in un match che spesso e volentieri in questi ultimi anni ha regalato spettacolo ed emozioni. Speriamo sia così anche questa volta, anche se gli stimoli non sembrano apparantemente al massimo, soprattutto per quanto concerne i Citizens, distanti 25 punti dai Reds e che al momento sono fuori dalla prossima Champions League non per demeriti di classifica ma per il fair play finanziario, e dunque a meno di colpi di scena di carattere giudiziario non potrà partecipare alle prossime due edizioni delle coppe europee perchè pende la squalifica imposta dall’UEFA.

La formazione di Guardiola tuttavia è ancora in corsa in FA Cup, dove giocherà i quarti di finale con il Newcastle il prossimo 21 marzo, ed è messa molto bene in Champions League nel doppio confronto con il Real Madrid avendo vinto 2-1 in Spagna nella partita di andata. Sono questi i veri obiettivi obiettivi che hanno in testa Aguero e compagni per questo finale di stagione. L’ultima partita prima della sosta è stata molto amara per il City, uscito sconfitto 2-0 nel derby con lo United. Si spera in una ripresa certamente migliore, contro un avversario altrettanto prestigioso.

Anche l’Arsenal, dal canto suo, sta vivendo una stagione al di sotto delle aspettative e al momento sarebbe fuori anche dall’Europa League. Ma va detto che la classifica dal quinto posto (che al momento vale la Champions) in giù è molto corta e i Gunners con un risultato positivo all’Etihad Stadium rientrerebbero in gioco anche per un posto in Champions League. Al contrario del City, l’Arsenal non ha più le coppe europee da disputare essendo uscito a sorpresa ai sedicesimi di Europa League con l’Olympiacos. E’ rimasta solo la FA Cup e il prossimo impegno è sul campo dello Sheffield United domenica 28 giugno.

Ecco il nostro pronostico per le scommesse di questa sfida. Abbiamo anche molte altre opzioni su cui puntare.

La partita nel dettaglio

Guardiola recupera De Bruyne, che prima del lungo stop era fermo per problemi alla spalla, e il belga sarà, neanche a dirlo, un punto fermo del centrocampo, nel terzetto con Gundogan e Rodrigo. E’ probabile infatti un’esclusione dei due Silva, Bernardo e David, entrambi destinati a partire dalla panchina, perchè in attacco salgono le quotazioni di Mahrez nel tridente con Aguero, favorito su Gabriel Jesus, e l’intoccabile Sterking, uno a cui il tecnico spagnolo non rinuncia davvero mai. In difesa Pep dovrebbe ripartire dallo schieramento collaudato, che vede davanti al portiere brasiliano Ederson, Walker a destra, Laporte (anche lui ristabilito nel frattempo dall’infortunio alla coscia) al centro al fianco di uno Fernandinho, e Mendy a sinistra.

L’Arsenal è ancora imbattuto in campionato nel 2020, avendo totalizzato 4 vittorie e altrettanti pareggi nelle 8 partite fin quì disputate. La striscia positiva è in pericolo su uno dei campi più difficili di tutta l’Inghilterra, ma Arteta confida in un’altra buona prova dei suoi ragazzi e poi l’Etihad Stadium senza pubblico fa meno paura. Le speranze maggiori sono riposte ovviamente sul tandem offensivo Aubameyang-Lacazette, una delle coppie gol più affiatate di tutta la Premier. I due bomber saranno supportati da Ozil e Pepè, con Xhaka e Ceballos confermati in mediana anche perchè l’ex sampdoriano Torreira è (ancora) infortunato. In difesa si vedrà finalmente Bellerin a destra, con Sokratis spostato al centro al posto di Mari e al fianco di David Luiz, con Saka a sinistra e Leno a difendere i pali.

GUARDA IL PRONOSTICO DELLA FINALE DI COPPA ITALIA NAPOLI-JUVENTUS

Author Image

Prossimo articolo

Loading...