Domenica va in scena il match dell’anno che potrebbe decidere la Premier League: il City, di fronte al pubblico amico, ospita il Liverpool in una partita che mette a confronto due delle squadre migliori al mondo. Una partita che regalerà spettacolo e che rappresenterà un turning point per il finale della stagione.

Vince Manchester City2.00Pareggio3.45Vince Liverpool3.25

Informazioni sulla sfida

Quando si gioca? Domenica 10 aprile 2022

Ora del calcio d’inizio? 17:30

Dove si gioca? Etihad Stadium (Manchester)

Canale TV? Sky Sport Uno

Manchester City-Liverpool: presentazione della partita e pronostico

Il Manchester City si è ritrovato anche ad avere otto punti di vantaggio sul Liverpool ma, nelle ultime dieci, i Reds le hanno vinte tutte mentre i Citizens hanno leggermente frenato, totalizzando 7 vittorie, due pareggi e una sconfitta, a sorpresa il 19 febbraio contro il Tottenham di Antonio Conte. La situazione in classifica è presto detta perché il City di Guardiola è primo con 73 punti, mentre il Liverpool è secondo a 72. Le due squadre si affrontano domenica nel big-match della Premier League che, a 8 giornate dalla fine, potrebbe anche risultare decisivo. In caso di vittoria degli uomini di Pep, il vantaggio salirebbe a 4 punti (con 7 partite da giocare) mentre in caso di pareggio, il divario rimarrebbe immutato. Il Liverpool insegue l’undicesima vittoria di fila e Klopp pregusta il sorpasso anche se l’ultima vittoria in casa del City risale al 10 aprile 2018 ai quarti di finale di Champions League, ricorrenza che cade esattamente quattro anni fa.

City e Liverpool arrivano entrambe da una vittoria importante nell’andata dei quarti di finale di Champions League: Salah e compagni hanno vinto 3-1 in casa del Benfica, ipotecando il passaggio del turno. A Manchester, invece, i Citizens hanno faticato e non poco a battere la resistenza dell’Atletico Madrid, arrivato in Inghilterra con l’obiettivo di non prendere gol – 0 tiri in porta! – ma il gol di De Bruyne, imbeccato da una grande giocata di Foden, ha rotto l’equilibrio e regalato l’1-0 al City, che andrà a Madrid con la possibilità di passare il turno con due risultati su tre. Ora però è tempo di guardare alla supersfida di Premier League perché il City, in casa, ha collezionato 34 punti – 11 vittorie, un pareggio e due KO – mentre i Reds, lontano da Anfield, hanno raccolto 33 punti, gli stessi del Chelsea, con due sconfitte, tre pareggi e dieci vittorie. Da rimarcare come ci si aspettino tanti gol: sia il City che il Liverpool hanno segnato almeno due gol in cinque delle ultime sei partite giocate, anche se le rispettive difese – 10 gol subiti in casa dal City, 13 dal Liverpool fuori casa – sono tra le migliori in circolazione.

Ecco il nostro pronostico per le scommesse di questa sfida. Abbiamo anche molte altre opzioni su cui puntare.

Doppia chance X21.65City segna il primo gol1.75Risultato esatto: 2-212.00

La partita nel dettaglio

Per quel che concerne le probabili formazioni, Pep Guardiola punta sul classico 4-3-3 e non farà calcoli né sconti: in porta c’è Ederson, Cancelo e Walker sono i due terzini mentre Stones e Laporte formano la coppia di centrali. Rodri è il perno davanti alla difesa, mentre Gundogan e De Bruyne le due mezzali con ampia licenza di attaccare. In avanti, Pep ha l’imbarazzo della scelta ma potrebbe optare su Grealish, Foden e Sterling, con Gabriel Jesus, Mahrez e Bernardo Silva come sicure opzioni a gara in corso.

Jurgen Klopp ha a disposizione la rosa al completo e, per questo, schiererà la miglior formazione possibile. In porta c’è Alisson, Alexander-Arnold e Robertson sono i due terzini mentre Matip e Van Dijk sono i due centrali. Fabinho, che non è in perfette condizioni, stringerà i denti e sarà in mezzo al campo in qualità di vertice basso mentre Keita e Thiago – Henderson e Milner le alternative – sono i due interni. In avanti, Salah – 20 gol e 10 assist in Premier League – è l’uomo copertina di un pacchetto offensivo che presenta giocatori del calibro di Mané – 12 gol in campionato – e Diogo Jota – 14 centri – anche se Luis Diaz, acquistato dal Porto a gennaio, potrebbe prendere il posto, almeno dall’inizio, del portoghese ex Wolverhampton.

Author Image

Prossimo articolo

Loading...