Tempo di ritorno delle semifinali di Europa League. Due partite molto interessanti, con quattro squadre che hanno mostrato qualità e livello internazionali.

Scommesse Europa League, i consigli

Rangers-Lipsia Goal1.65Eintracht Francoforte-West Ham X3.25

Rangers-Lipsia

Dopo aver eliminato l’Atalanta, il Lipsia ha raggiunto la semifinale di Europa League. Un grande risultato per la squadra tedesca, fortunata al momento del sorteggio in quanto agli ottavi non è nemmeno scesa in campo per l’esclusione dello Spartak Mosca, per motivi bellici. Il team del gruppo Red Bull sembrava in difficoltà ad inizio stagione ma l’arrivo in panchina dell’ex Schalke 04 Domenico Tedesco ha portato Forsberg e compagni a invertire drasticamente il loro rendimento. All’andata, il Lipsia ha vinto 1-0 contro i Rangers, allenati dall’olandese van Bronckhorst, capaci di vincere la Supercoppa scozzese contro il Celtic due settimane fa- nel weekend 1-1 in campionato – dopo aver eliminato, tra le altre, anche il Borussia Dortmund in Europa League. Il gol di Angelino a 5′ dalla fine dà un grande vantaggio ai tedeschi, che possono giocare con due risultati su tre, in quanto anche un pareggio basterebbe per il pass per la finale. I Rangers, trascinati dal proprio pubblico – una sola sconfitta nelle ultime sedici partite interne -, sognano l’impresa.

Rangers-Lipsia Goal1.65

Eintracht Francoforte-West Ham

Sulla carta era il match più interessante tra le due semifinali e così è stato all’andata: West Ham ed Eintracht Francoforte hanno dato vita ad una partita ad alta intensità con capovolgimenti di fronte e azioni pericolose improvvise. I tedeschi sono passati in vantaggio subito al 1′ di gioco grazie al gol di Knauff ma Antonio, con l’undicesimo gol in stagione, ha timbrato il pareggio a metà primo tempo. L’1-1 è rimasto tale sino al 54′ quando ci ha pensato il giapponese Kamada – 5° gol in 11 partite in Europa League per lui – a regalare un’importantissima vittoria ai ragazzi di Glasner. Un successo che vale molto per l’Eintracht ma il West Ham ha dimostrato sinora di non aver paura di nessuno, tanto è vero che è riuscito ad eliminare squadre più blasonate come Lione e Siviglia nei turni ad eliminazione diretta. L’Eintracht non è da meno, anche perché ha estromesso dal torneo la favorita numero 1, ossia il Barcellona, sconfitto da Kostic e soci al Camp Nou dopo l’1-1 dell’andata in Germania. Ora il West Ham deve vincere con due gol di scarto per ribaltare il risultato dell’andata mentre un successo con una rete di margine porterebbe il match ai supplementari. Con qualsiasi altro risultato, l’Eintracht sarebbe in finale. 90′ o forse più che valgono letteralmente una stagione.

Eintracht Francoforte-West Ham X3.25
Author Image

Prossimo articolo

Loading...