Il primo quarto di finale di Champions League si gioca al Da Luz di Lisbona e vede impegnata l’unica italiana rimasta in gara, l’Atalanta, che se la dovrà vedere contro il Paris Saint Germain, con Tuchel che spera di recuperare all’ultimo Mbappé, mentre Verratti è costretto a dare forfait. Tra i nerazzurri invece non ci sarà ancora Ilicic.

Informazioni sulla sfida

Quando si gioca? Mercoledì 12 agosto 2020

Ora del calcio d’inizio? 21:00

Dove si gioca? Estadio da Luz (Lisbona)

Canale TV: Sky Sport 1

Atalanta-Psg: presentazione della partita e pronostico

Il momento della verità è arrivato per l’Atalanta, che vuole davvero capire se ci può stare con le grandi d’Europa e se quello che è sempre sembrato un sogno può davvero diventare realtà. La partita contro il Paris Saint Germain è una di quelle che possono dare la svolta definitiva, che possono consentire alla formazione di Gian Piero Gasperini di scrivere un’altra pagina bellissima di una storia incredibile, proprio nell’anno in cui una città intera ha sofferto ma che grazie alle prodezze dei loro beniamini vestiti di nerazzurro sa anche ritrovare il sorriso. L’Atalanta non vuole svegliarsi proprio adesso, sul più bello. C’è una semifinale di Champions League da conquistare e il sogno non sembra neanche tanto proibito, contro un Paris Saint Germain anch’esso alla ricerca di una vera e propria dimensione europea dopo i tanti fallimenti delle ultime stagioni.

Nemmeno i francesi, assoluti dominatori in patria ma non così efficaci quando si tratta di giocare in Europa, sono mai arrivati tra le prime 4 d’Europa e dunque anche per loro questo sarà un appuntamento con la storia. A complicare i piani di Tuchel ci sono le condizioni critiche di Mbappé e Verratti, con il primo che è partito con la squadra per Lisbona ma che può sperare al massimo per la panchina dopo il brutto infortunio riportato durante la finale di Coppa di Francia con il Saint Etienne. Il regista della nostra nazionale, che ha rimediato una forte contusione al polpaccio in allenamento, invece non è nemmeno salito sull’aereo nonostante sia stato regolarmente convocato. Anche l’Atalanta ha una grana ed è quella relativa a Josip Ilicic, sparito dai radar dopo la partita con la Juventus dell’11 luglio. Lo sloveno soffre di una forma depressiva e non è ancora dato sapere quando ritornerà a dare una mano ai propri compagni.

Ecco il nostro pronostico per le scommesse di questa sfida. Abbiamo anche molte altre opzioni su cui puntare.

La partita nel dettaglio

L’Atalanta dovrà fare a meno anche del proprio portiere titolare per questa sfida da dentro o fuori, Pierluigi Gollini, che si era infortunato gravemente al primo minuto dell’ultima partita di campionato contro l’Inter, nell’azione del gol lampo di D’Ambrosio, dopo essersi scontrato con il compagno di squadra Gosens, riportando la rottura subtotale del legamento crociato posteriore. Tra i pali ci sarà Sportiello, con Toloi, Palomino e Djimsiti che partono favoriti per comporre il terzetto difensivo, anche se Palomino non sembra al 100% e potrebbe essere rimpiazzato in extremis da Caldara. A destra c’è il solito ballottaggio tra Hateboer e Castagne, con l’olanese che dovrebbe essere preferito almeno inizialmente. Al centro agiranno De Roon e Freuler, con Gosens confermatissimo sulla corsia mancina. Alle spalle di Duvan Zapata con il Papu Gomez dovrebbe partire Malinovskyi, con Pasalic e Muriel pronti come sempre a subentrare a partita in corso a seconda delle esigenze che implica il risultato.

Oltre al forfait sicuro di Verratti e con Mbappé che resta in forte dubbio, Tuchel deve fare a meno anche di Di Maria, squalificato. Così l’attacco del Paris spaventa un po’ di meno, anche se ovviamente ci sono sempre Icardi e Neymar da tenere d’occhio. Con loro, sarà Sarabia più che Draxler a completare il tridente. L’ex romanista Marquinhos verrà avanzato a centrocampo per rimpiazzare Verratti, con Gueye e Herrera ai suoi lati. A guidare la difesa sarà Thiago Silva, di cui si era vociferato ma in maniera piuttosto timida un possibile ritorno in Italia perchè è in scadenza con i parigini. L’altro centrale è il francese Kimpembè mentre i due terzini sono Kehrer e Kurzawa, a che se entrambi non si trovano in condizioni fisiche proprio perfette.

GUARDA IL PRONOSTICO DI LIPSIA-ATLETICO MADRID

Author Image

Prossimo articolo

Loading...